Ottobre 2, 2022 08:59

Chiavenna, il C4 porta in piazza Expo

Il C4 guidato dal presidente Mario Pighetti ha portato in piazza un gruppo scultoreo, dal titolo “Al tròp e al tròp pòoch”, realizzato dall’artista svizzero Ernesto Picenoni su proposta del Circolo culturale e collezionistico chiavennasco. Un breve discorso sulle disuguaglianze sociali nel mondo è stato tenuto dalla moglie dello scultore di Bondo, Margrith, mentre le note della banda di Villa di Chiavenna e i tamburi del gruppo di sbandieratori di Lacchiarella hanno portato il giusto ritmo nella zona della festa. Ecco l’intervento dell’artista Ernesto Picenoni. «Si avvicina Expo, si parlerà di alimentazione e noi l’abbiamo voluto ricordare a tutti: c’è chi ha troppo e chi ha, purtroppo, ancora troppo poco – ha spiegato -. L’invito del C4 mi ha permesso di concentrare l’attenzione su questi aspetti, di raccontare quello che sento su questi temi che ci fanno riflettere. Quando si sta bene, a volte non ci si ricorda delle persone che soffrono. L’arte, lo spero, ci può aiutare nella comprensione di queste tematiche, può dare uno spunto a pensarci su. E vorrei dirlo: questa giornata di Chiavenna mi è piaciuta moltissimo».

Ultime Notizie