Domenica 05 dicembre 2021

Bormio e l’Alta Valtellina si sono svegliate imbiancate

Condividi





Terminato il pomeriggio di forti piogge e nevicate in Alta Valtellina, il pluviometro pian piano ha fuso la neve che è caduta, ma il paesaggio è magnifico. La neve è tornata a coprire i prati in Valfurva e a Bormio, fiocconi e accumulo di 5 cm poco prima delle 19, quando una ventata calda ha fatto salire le temperature da +0.3° a +1.5°, passando prima a pioggia e poi cessando. Tutto dipenderà dalle correnti da nord, in attesa di Mercoledì e Giovedì per le nuove precipitazioni, che dovrebbero essere ancora in parte nevose a queste quote.
Il passo Stelvio è stato chiuso la scorsa notte su tutti i versanti, sul Foscagno la situazione è stata a lungo critica per via dei numerosi turisti senza attrezzatura invernale bloccati nel piccolo Tibet. Molti hanno cercano di uscire quando le nevicate sono cessate, anche se la strada era ancora parzialmente innevata.
A Bormio leggera sbiancata sui prati ieri nel tardo pomeriggio fino all’età porte del paese, stamattina prati bianchi fino a 1.300, sotto era già fusa.
Situazione passi alpini
Le news su WhatsApp e Telegram



Ultime notizie