Dicembre 4, 2022 18:53

Bollette gas in calo a novembre, energia elettrica a gennaio

Secondo gli ultimi interventi da parte dei presidenti di Nomisma Energia e Arera, i prezzi delle bollette di gas e luce subiranno un calo nei prossimi mesi.
Infatti, dopo il varo delle misure proposte dalla Commissione europea e mirate alla riduzione del caro energie, il costo del gas sta iniziando a diminuire.

Per Arera e Nomisma Energia da novembre (gas) e da gennaio (energia elettrica) ci si attende un  calo dei prezzi e quindi delle bollette. Anche grazie al clima mite che si sta registrando in autunno e sia grazie agli interventi europei per ridurre il caro energia.

Davide Tabarelli, presidente Nomisma Energia.

“Segnali positivi anche sulle bollette sono in arrivo prossimamente. Sull’elettricità gli effetti si vedranno dal primo gennaio e possiamo sbilanciarci parecchio nel senso che con estrema probabilità, altissima probabilità, non ci saranno più aumenti e probabilmente ci sarà un calo dell’ordine del 15/20%. Sul gas dobbiamo digerire ancora ottobre, con i prezzi di settembre e ottobre, perciò dal primo novembre sapremo quanto sarà la media; però dopo, a novembre, rispetto ottobre ci sarà un calo. Sono notizie positive”.

Stefano Besseghini, presidente Arera (l’Autorità di regolazione per l’energia e l’ambiente).
“La situazione sta leggermente migliorando, stiamo intercettando una fase in cui sono spenti i condizionatori e non sono ancora accesi i riscaldamenti. Con questo approccio abbiamo evitato il ripetersi della fase complicata di agosto in cui i prezzi del gas hanno conosciuto i massimi storici. Credo che quello che si sta facendo, cioè cercare di rendere il meccanismo sempre più flessibile per seguire le variazioni del mercato all’ingrosso, sia la strategia migliore”.
News su Telegram o WhatsApp

Ultime Notizie