Mercoledì 01 dicembre 2021

Bianzone, concerto “Alpi senza confini”

Condividi

Il 6 giugno prossimo, a Bianzone, nel Santuario della Madonna del Piano, alle ore 18, per la prima volta suoneranno tutti insieme l’orchestra francese Tétras Lyre, la banda slovena Miners’ Wind Band e il coro femminile della Valmalenco Armonie in Voce che proporranno un programma comune con brani della tradizione musicale dei tre Paesi di provenienza. Una musica che supera le barriere geografiche, linguistiche e sociali per affermare la varietà e la creatività delle Alpi. L’appuntamento in Valtellina sarà un concerto fuori del comune, interattivo, in cui il pubblico potrà fare domande e intervenire, e durante il quale i maestri spiegheranno come persone disabili che non sanno leggere le note riescano così virtuosamente a suonare armonizzandosi con gruppi che parlano lingue diverse. Sarà un inedito concerto-lezione che consentirà di capire il dietro le quinte dell’organizzazione di un evento tanto complesso.
“Alpi. Senza confini”, questo il titolo, sarà anche l’occasione per affermare i valori della montagna europea: l’impegno dimostrato dai musicisti in mesi e mesi di prove, pur nelle difficoltà logistiche, la passione che li ha animati ne sono la dimostrazione. Meritano una calorosa accoglienza da parte del pubblico valtellinese che avrà la possibilità di applaudirli in una prima assoluta.
Fonte: Ufficio stampa Fondazione di Sviluppo Locale

Ricevi le news di Valtellina Turismo Mobile su WhatsApp

Lascia un commento

*

Ultime notizie