Sabato 04 dicembre 2021

Balconi fioriti come non mai ad Aprica

Condividi

L’estate 2014 è stata rimandata a settembre. Sembra questo l’esito della parte principale di quella che doveva essere la bella stagione di Aprica. Prodiga di pioggia (e funghi), ma invero parca di sole fino ad agosto inoltrato, l’estate sta ora facendo gli esami di riparazione e per fortuna pare se la stia cavando bene. Belle e tiepide – anzi quasi calde – giornate, sole a tratti splendente nel cielo terso, qualche bagnatina serale ai giardini…
A proposito di giardini, sono un vero spettacolo proprio loro e i balconi fioriti della località, che in qualche caso sono più belli ora di un mese fa.
Li abbiamo fotografati in buona parte e questo è il risultato. Su tutti la stupefacente casa-parco di Lino Liscidini in Via Clef (centinaia di piante e fiori diversi), che vanta per fortuna numerose imitazioni, soprattutto nei suoi dintorni.
Che sia o meno concorso (all’ufficio turistico ci stanno pensando), i balconi fioriti di Aprica 2014, nonostante le note avversità meteorologiche pregresse, sono quanto mai ammirevoli. L’autunno e soprattutto l’inverno possono attendere.
Fonte: Ufficio Stampa Comune di Aprica

Lascia un commento

*

Ultime notizie