Venerdì 27 maggio 2022

Autunno e inverno non pervenuti a livello pluviometrico

Condividi





In circa 13 anni che frequento i Forni nella stagione scialpinistica, non ricordo un fine febbraio così scarsamente innevato. Bisogna essere oggettivi, e devo constatare che le condizioni sono a dir poco pessime. Non c’è proprio neve, è come se l’autunno e l’inverno qui non fossero pervenuti a livello pluviometrico. Le cime direi che sono infattibili, almeno buona parte, ghiaccio vivo e rocce ovunque. La cosa migliore che si possa fare in Valle dei Forni per ora, è quella di salire ai rifugi.
Marco Trezzi
Apre la strada dei Forni in Valfurva
Le news su WhatsApp e Telegram



Ultime notizie