Sabato 04 dicembre 2021

Attese precipitazioni sporadiche, nevose oltre i 600 m

Condividi

Alpe Ventina Un cuneo di alta pressione porta qualche raggio sole ma un debole fronte atlantico si avvicina gradualmente alle alpi. Mercoledì e giovedì frequenti nubi e isolate precipitazioni. Oggi al mattino cielo da sereno a poco nuvoloso, in particolare a Est, ma con graduale aumento della copertura da Ovest ed in serata possibile nevischio. Limite neve 1000-1200 m. Il rialzo termico di lunedì ha favorito un buon assestamento degli strati più recenti del manto nevoso con formazione di croste fino intorno a 2000 m. Oltre il limite del bosco l’intensa attività eolica ha prodotto forti erosioni di creste e dorsali compattando la neve in canali, avvallamenti e pendii sottovento con conseguente formazione di significativi ed ampi lastroni di coesioni medie-elevate non legati ai lastroni inglobati che peraltro poggiano su strati più interni deboli, riconducibili alle prime precipitazioni della scorsa settimana. La localizzazione dei lastroni è piuttosto evidente, pertanto vanno evitati in quanto è sufficiente la sollecitazione di un singolo sciatore o escursionista per staccare una valanga che può interessare un intero pendio. Sono possibili scaricamenti e distacchi di valanghe spontanee generalmente di piccole e medie dimensioni sui versanti esposti ad insolazione. PERICOLO VALANGHE: 2 MODERATO su Prealpi Occidentali, 3 MARCATO sui restanti settori.
Mercoledì cielo molto nuvoloso o localmente coperto con precipitazioni sporadiche, nevose oltre i 600-800 m di quota. Le deboli precipitazioni previste non influiranno sulla stabilità del manto nevoso, ma potranno mascherare parzialmente la presenza dei lastroni. Oltre il limite del bosco lastroni in canali, avvallamenti e su pendii ripidi in prossimità di creste e dorsali il distacco sarà probabile al passaggio di un singolo sciatore od escursionista. L’attività valanghiva spontanea tenderà a ridursi, ma saranno ancora possibili locali scaricamenti e valanghe piccole e medie dimensioni. PERICOLO VALANGHE: 2 MODERATO su Prealpi Occidentali. 3 MARCATO sui restanti settori.
Giovedì cielo molto nuvoloso o localmente coperto con precipitazioni sporadiche, nevose oltre i 600-800 m di quota. Le deboli precipitazioni previste non influiranno sulla stabilità del manto nevoso, ma potranno mascherare parzialmente la presenza dei lastroni. Oltre il limite del bosco lastroni in canali, avvallamenti e su pendii ripidi in prossimità di creste e dorsali il distacco sarà probabile al passaggio di un singolo sciatore od escursionista. L’attività valanghiva spontanea tenderà a ridursi, ma saranno ancora possibili locali scaricamenti e valanghe piccole e medie dimensioni. PERICOLO VALANGHE: 2 MODERATO su Prealpi Occidentali. 3 MARCATO sui restanti settori.
Fonte: Arpa Lombardia

Bollettino neve

Ricevi le news su WhatsApp e Telegram

Lascia un commento

*

Ultime notizie