Sabato 04 dicembre 2021

Gli obblighi per chi pratica attività in ambiente innevato

Condividi





Chi pratica attività in ambiente innevato ha l’obbligo di avere sempre con sé Artva (sistemi elettronici di segnalazione e ricerca), pala e sonda, i dispositivi di base per l’autosoccorso. È prevista anche una sanzione (da 100 a 150 €), ma quello che è ancora più importante è che si tratta di strumenti che possono salvare la vita, la propria e quella dei compagni di uscita: metterli nello zaino e soprattutto imparare a usarli nel modo corretto.
In Lombardia Artva obbligatorio per le attività sportive fuori dalle aree sciabili
Gli utenti delle superfici innevate diverse dalle aree sciabili attrezzate e, in particolare, gli sciatori fuori pista, gli sci alpinisti e gli escursionisti devono munirsi degli appositi sistemi di autosoccorso qualora sussistano pericoli di valanghe, verificando le condizioni climatiche anche attraverso la consultazione del bollettino neve e valanghe di ARPA Lombardia per consentire interventi di soccorso.
Le news su WhatsApp e Telegram



Ultime notizie