Giovedì 26 maggio 2022

In Lombardia Artva obbligatorio per le attività sportive fuori dalle aree sciabili

Condividi

La legge regionale della Lombardia 1° ottobre 2014 n. 26 all’art. 14 comma 3 rende obbligatoria la dotazione dell’ARTVA e, in genere, di appositi attrezzi e sistemi elettronici per quanti in Lombardia praticano sport in qualsiasi area innevata diversa dalle aree sciabili attrezzate.
Gli utenti delle superfici innevate diverse dalle aree sciabili attrezzate e, in particolare, gli sciatori fuori pista, gli sci alpinisti e gli escursionisti devono munirsi degli appositi sistemi di autosoccorso qualora sussistano pericoli di valanghe, verificando le condizioni climatiche anche attraverso la consultazione del bollettino neve e valanghe di ARPA Lombardia per consentire interventi di soccorso.
Inoltre, la legge all’art. 15 comma 2 stabilisce una sanzione pecuniaria amministrativa da 25 a 250 € per la violazione della norma suddetta.

Lascia un commento

*

Ultime notizie