Giovedì 09 dicembre 2021

Aggiudicata la manutenzione straordinaria sulle statali della Valtellina

Condividi

Gli operai al lavoro per tappare le buche delle strade L’Anas ha pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale oggi, venerdì 23 gennaio 2015, sette esiti di gara per l’affidamento di lavori sulle strade statali della regione per un valore complessivo di oltre 10 milioni di euro.
Un esito interessa i lavori di manutenzione straordinaria sui viadotti Fiumelatte, Curcio, Dorio, Inganna e sul cavalcavia Santa Agata ubicati lungo strada statale 36 ‘del lago di Como e dello Spluga’, dal km 70,000 al km 96,000, nei territori comunali di Varenna, Colico e Dervio in provincia di Lecco, per un investimento complessivo di oltre 3,7 milioni di euro.
L’appalto è stato aggiudicato all’impresa Delta Costruzioni srl (R.T.I.) Brafer Segnaletica srl di Roma.
I lavori prevedono il ripristino delle opere in cemento armato danneggiate dagli agenti atmosferici nel tempo, la sostituzione dei giunti di dilatazione usurati e la sostituzione e/o integrazione delle barriere di sicurezza.
La durata dei lavori è fissato in 180 giorni dalla loro consegna.
Due esiti interessano i lavori di manutenzione straordinaria per il rifacimento della pavimentazione: il primo, sulle strade statali 36 ‘del lago di Como e dello Spluga’, 37 ‘del Maloja’, 38, 38dirA, 38dirB ‘dello Stelvio’, 39 ‘dell`Aprica’ e 301 ‘del Foscagno’, in provincia di Sondrio, per un impegno di oltre 2,4 milioni di euro.
I lavori sono stati aggiudicati all’impresa Mopas srl di Pieve Emanuele (Milano) e il termine per la loro realizzazione è fissato in 150 giorni.
Il secondo esito riguarda gli interventi di rifacimento delle pavimentazioni su tratti saltuari ubicati sulle strade statali gestite dall’Anas nelle province di Brescia, Bergamo, Como, Milano, Mantova, Lecco, Lodi, Pavia, Sondrio e Varese per un investimento di oltre 1,6 milioni di euro. Aggiudicataria dell’appalto è l’impresa Cosepi srl di Dezzo di Scalve (Bergamo). Il termine per l’esecuzione dei lavori è fissato in 210 giorni.
Infine, un esito riguarda i lavori sulle opere d’arte (ponti, viadotti, etc.) ubicate sulla tangenziale di Sondrio tra il km 35,380 e il km 39,200 (territorio di Sondrio) e tra il km 77,700 e il km 86,750 nei territori di Grosio e Sondalo in provincia di Sondrio, per un investimento di 825 mila euro.
L’appalto è stato aggiudicato all’impresa Tecnologie Stradali srl di Roma.
Gli interventi interessano il rifacimento dei giunti di dilatazione sui viadotti nonché il sollevamento e ricentraggio dell’impalcato del viadotto Grosio e saranno ultimati entro 120 giorni dalla data di consegna.
Fonte: ANAS

Lascia un commento

*

Ultime notizie