Sabato 29 gennaio 2022

Addio a Renato Sozzani

Condividi





E’ scomparso a 88 anni Renato Sozzani, valtellinese d’adozione (era nato nel 1932 a Pavia).
L’Unione del Commercio, del Turismo e dei Servizi ricorda con la figura dello storico presidente Renato Sozzani, che nel 1974 fu tra i soci fondatori della rappresentanza in quella forma più strutturata che ereditò l’esperienza della precedente Associazione Commercianti (nata nel 1948).
Attuale presidente onorario sia dell’Unione del Commercio e del Turismo (dal 2009) sia di Federalberghi Sondrio (dal 2008), nonché presidente del Comitato dei Garanti dell’Unione, è stato presidente di Confcommercio Sondrio dal 1989 al 2000, presidente di Federalberghi Sondrio dal 1976 al 2000, consigliere di Confcommercio nazionale, di cui fu poi revisore dei conti e in seguito componente del Collegio dei Probiviri.
Insignito dell’onorificenza di Cavaliere di Gran Croce, presidente della Camera di Commercio di Sondrio dal 1998 al 2003 (nel consiglio camerale fino al 2008), componente del Cda della Banca Popolare di Sondrio per lungo tempo, presidente della Pirovano Stelvio, soprattutto era noto per la sua attività di gestore del Grand Hotel della Posta (per 35 anni fino al 2006) in piazza Garibaldi di Sondrio, e per le sue ricette che aveva divulgato anche attraverso varie pubblicazioni di argomento culinario, in cui venivano celebrate le eccellenze del nostro territorio. Sozzani era infatti figlio d’arte, discendente di una nota famiglia di albergatori.
Le news su WhatsApp e Telegram



Ultime notizie