A Chiavenna un Natale di luce e di speranza

Condividi

Luci, canti, presepi e solidarietà nel Natale di Chiavenna che si accenderà idealmente insieme all’albero di Natale mercoledì 8 dicembre, alle ore 17,
in piazza Bertacchi, con l’accompagnamento musicale dei bambini di Nero Lidio e merenda per tutti. Festività da trascorrere in serenità ma anche in completa sicurezza. Gli eventi saranno tutti all’aperto o in luoghi controllati.
Per tutto il periodo Chiavenna brillerà grazie alle luminarie installate a cura dei commercianti
e gli addobbi che saranno installati presso il Comune realizzate dal Caurga e decorate dai bambini della scuola primaria Pestalozzi, mentre sabato 18 dicembre, alle ore 10.30, arriverà la carrozza di Babbo Natale dell’Operazione Mato Grosso che offrirà vin brulé e caldarroste.
Un Natale di solidarietà che si caratterizzerà anche per altre iniziative benefiche come il doppio concerto della Gogoris Gospel Band per il Quadrifoglio al Teatro Victoria, il 18 e 19,
e lo spettacolo “Un fiocco di neve per tutti” organizzato da DD Dance School alla Società Operaia il 18. La Comunità Pastorale organizza l’esposizione dei presepi a San Lorenzo e la “Tombolata” il 23 dicembre al Victoria.
Il Coro Nivalis allieterà lo shopping cantando lungo le vie del centro il 23 dicembre e la sera al Palaghiaccio è prevista l’esibizione di Ice Diamonds.
In piazza Bertacchi si potrà ammirare il presepe in legno con le stelle realizzate dagli studenti del Crotto Caurga e decorate dagli alunni della Scuola primaria Pestalozzi.

Enti e uffici turistici Chiavenna

Consorzio Turistico Valchiavenna

Ultime notizie